Nel 1955 è stata presentata la grammatica di esperanto dei soci Barana-Tesini presso la libreria esperantista Moreschi.
Nel 1961 è stata inaugurata la via Esperanto a Mantova nel quartiere Dosso del Corso. La sede del gruppo è cambiata più volte in locali privati o pubblici (1981 via Bronzetti 15; 1984 Circoscrizione 1 di Mantova; 1987 via Conciliazione ecc); la sede attuale è in via Rippa 11 a Mantova.

Nel 1982 sono stati tenuti corsi di esperanto ai ragazzi della scuola media Sacchi di Mantova e nel corso degli anni i corsi (per adulti e/o ragazzi e per insegnanti) si sono svolti oltre che in sede, presso il liceo Scientifico 'Belfiore', la scuola di lingue 'Oxford' di Mantova ecc.

Fino a tutti gli anni '80 si svolgeva annualmente la Giornata del Gruppo Mantovano con ospiti da ogni parte d' Italia e la partecipazione di autorità cittadine.
Dopo di allora l' attività del gruppo ha preso un' impostazione più culturale mettendo un po' da parte l' attività turistica.

1996 evento al Festivaletteratura con G. Silfer e C. Minnaja.

1997 presentato al Festivaletteratura William Auld, candidato esperantista al premio Nobel per la letteratura.
Con eventi collaterali il gruppo ha partecipato a tutte le edizioni del Festival.

2001 Concorso letterario 'Isabella d' Este Gonzaga' in italiano con il patrocinio del Comune e della Provincia di Mantova e pubblicazione dei testi

2002 Concorso letterario internazionale 'Lingue e dialetti per la pace', in collaborazione con il Centro di Educazione Interculturale (assess. Politiche Sociali) della Provincia di Mantova con pubblicazione del fascicolo in collaborazione con il Centro.

2003 il Gruppo ha ottenuto il Premio Conterno assegnato dalla Federazione Esperantista Italiana ogni anno al gruppo italiano che si è più distinto per l' impegno e le iniziative.
Adesione all' iniziativa nazionale 'Passalibro'.

2004 Pubblicazione del Dizionario Multietnico in 11 lingue per extracomunitari, in collaborazione con l' Assessorato Servizi Sociali della Provincia e presentazione pubblica.

2005 Pubblicazione del fascicolo bilingue: T. Kapista 'Il mio insegnamento e le mie impressioni sull' Iran'. Nuovo corso al Liceo Scientifico con esame. Collaborazione alla traduzione della "Grammatica Italiana in esperanto".

2006 Partecipazione a 'Quicomincialalettura' e pubblicazione del fascicolo 'Jolanda in esperanto e altre lingue del mondo'. Collaborazione con Amnesty International per i diritti umani nel mondo. Contatti con l' Associazione Dipendenti Comunali Mantovani.

2007 Partecipazione alla lettura 'Labibbiasenzasosta'. Inserimento della traduzione esperanto nel sito di Rinnovamento. Inserimento del Gruppo nel Centro Servizi Volontariato Mantovano. Il gruppo ha vinto di nuovo  il Premio Nazionale Conterno; ha partecipato alla Festa Provinciale del Volontariato.

Attività generali che il gruppo svolge annualmente:

-- ospitalità gratuita di esperantisti stranieri
-- partecipazione ai Congressi Nazionali Italiani, ai Congressi Mondiali (Cina, Polonia, Brasile, Lituania, Ungheria ecc) e ad incontri per insegnanti, Premio Zamenhof, ecc.
-- diffusione e/o pubblicazione di letteratura e stampa esperantista
-- comunicati stampa circa le attività del Gruppo sui giornali locali
-- conferenze e dibattiti pubblici sulla lingua e sulla pace
-- corsi di lingua esperanto.

La Biblioteca Comunale Baratta di Mantova ha in catalogo testi esperantisti.

Alcune fotografie della presentazione del fascicolo "Jolanda in Esperanto".